Misura georadar a Hossmo

Il filmato mostra un'animazione della misurazione del georadar a Hossmo, dove scendiamo nel terreno strato dopo strato dalla superficie fino a una profondità di circa 1 m. I campi scuri e bianchi che appaiono mostrano deviazioni fisiche nella composizione del suolo, questi potrebbero essere accumuli rocciosi, sepolture o solo terreno più scuro e più grasso, i cosiddetti strati culturali. Insieme alla diffusione dei reperti dalla rilevazione iniziale del metallo, i risultati ci danno una buona base quando dobbiamo mettere il secchio nel terreno.